We love books

8 Nov 2010 by Giulio Mellana, No Comments »

 Ti piace leggere?  

Scrivere di libri?

Sei un appassionato di lettura e letteratura?

Vuoi organizzare progetti sulla lettura?

Contattaci…! idee[at]alteracultura.org

 ***************************************************************************************

Altera e Sparajurij presentano…We Love Books, progetto per la promozione della lettura e la diffusione di letterature giovanili. Il tutto fatto con e per studenti universitari.

Leggi in maniera compulsiva….?

Vuoi conoscere altri lettori e lettrici….?

Sei un’associazione, un circolo? un negozio? un collettivo, un gruppo, un atomo perso nell’universo e hai un’idea bella per discutere di lettura e letteratura…?

Ami scrivere di libri…? Scrivi recensioni, racconti, saggi….?

Vuoi frequentare dei workshop di poesia performativa e redazione Letteraria…?

Palesati…! : welovebooks@alteracultura.org o lascia un commento qui sotto!

Che senso ha la letteratura…? Ecco qui.

Tempo di manifesti letterari? Leggilo:)

Presentazione e date workshop di Poesia e Workshop di critica ed editoria, clicca qui

PASTICCINO LETTERARIO vol. 4:

E.A. POE, WILLIAM WILSON

unun terrificanteterrificante raccontoracconto sulsul doppiodoppio..

 

Il pasticcino natalizio. martedì 21 dicembre · 16.00 – 19.00 Vol III

Acquario Palazzo Nuovo, I piano, di fronte all’aula 33


Dedicato a I Morti, racconto di chiusura dei Dubliners joyciani.
Mentre quel ritornello si insinua nella memoria di Gretta Conroy,
le cioccolate calde inondano la tavola.
Una comunità di lettori per riscaldarsi, mentre la neve cade.
Un rifornimento di zuccheri per acquisire forze prima dell’Ultimo Giorno dell’Univesità italiana.
Si vocifera anche della presenza di panettoni di pasticceria.

Pasticcino Letterario Vol.2 – Nietzsche

Mercoledì 15 dicembre 16.00- Acquario Alterato Situazionista di Palazzo Nuovo, 1 piano, di fronte aula 33, Torino

Una dolciumeria dedicata a Nietzsche, agli aforismi e alla religione.
Il calore della cioccolata e del tè per mettere alle strette l’inverno.
Una comunità di lettori e di morti di fame.
Una discussione mentre la dura realtà – là fuori – va avanti.


Non ci sono professori.
Non ci sono relatori.
Non c’è neanche Nietzsche.

Solo i lettori, e i dolci.
L’unico momento sulla faccia della terra per fermarsi, parlare delle proprie letture, costruire una comunità di lettori, mangiare.

Il primo pasticcino letterario: per chi vuol conoscere chi Legge.

Martedì 7 dicembre alle 16.00 , Acquario Alterato Situazionista di Palazzo Nuovo, 1 piano, di fronte aula 33, Torino

Le presentazioni con l’autore ci hanno un po’ tediato….:)

Un evento per costruire comunità di lettori.

Chi legge parla, si conosce, e cazzeggia:)

Per gli amanti della lettura, dei pasticcini, delle cioccolate calde, dei libri, di Borges, degli zuccheri, delle chiacchierate, del Don Chisciotte riscritto, del caffè e dell’odore delle pagine sfogliate.

Un tavolo imbandito di dolciumi.

Una discussione sul racconto breve contenuto nelle “Finzioni” di Borges.

Requisiti richiesti: aver letto il “Pierre Menard”, avere lo stomaco vuoto.

Due ore di parole e di pasticcerie. Due ore dedicate alla passione della lettura. E se non l’hai letto lo leggi in diretta:)

Leggi il sunto dell’incontro, e l’articolo di presentazione.

Di cosa parliamo quando parliamo di cultura?

23/11/2010 h. 18.00, aula 6, Palazzo Nuovo

con:

Tiziano Scarpa, scrittore, poeta, saggista, Premio Strega 2009 con Stabat Mater, rivista “Il Primo Amore”

Andrea Inglese, scrittore, saggista, rivista “Alfabeta 2”

Sparajurij, collettivo di scrittura, rivista “Atti Impuri”

Sono tornate le riviste letterarie….?

Ma qual è il loro ruolo oggi, nel panorama sociale e culturale del nostro paese?

we love books è un’ iniziativa finanziata dall’ EDISU Piemonte ai sensi del bando per la realizzazione nell’anno 2010 di iniziative a carattere formativo, culturale e sociale promosse dagli studenti degli Atenei piemontesi.

Noi facciamo parte di ArciBook Babylon, i colori della lettura, progetto nazionale Arci per la promozione della lettura e di disturbi letterari e culturali.



Tag:, , , , , , ,

Leave a Reply

*