Moving TFF 2019

16 proiezioni gratuite
12 spazi
Inaugurazione sabato 28 settembre @CasArcobaleno dalle 19.00

L’ingresso a tutte le proiezioni è libero fino ad esaurimento posti.
Con tesseramento contestuale e gratuito presso la Bibliomediateca Mario Gromo
Con tessera associativa nei circoli Arci

www.facebook.com/movingtff

L’ottava edizione di Moving TFF sta arrivando! Dal 28 settembre al 31 ottobre 16 proiezioni a Torino, Biella, Collegno e Saluzzo.

Come ormai d’abitudine, nel mese di ottobre Moving TFF animerà quartieri e spazi associativi, proponendo film presentati nelle edizioni passate del Torino Film Festival e non sempre abbastanza visibili nei circuiti di distribuzione.

Alla sua ottava edizione, la rassegna proporrà sedici appuntamenti per altrettanti titoli in dodici diversi spazi, fra loro molto diversi: accanto alle due sale propriamente dette (Magda Olivero a Saluzzo e L’incontro-Suburbana a Collegno), siamo ospitati infatti alla Casa Valdese a Torino, all’interno di circoli e associazioni culturali (Artemuda, Hydro etc) o di spazi aggregativi (CasArcobaleno) e in due luoghi maggiormente inconsueti per delle proiezioni cinematografiche quali la galleria commerciale Area12, al confine fra Torino e Venaria, e la palestra dell’ISEF (Istituto Superiore di Educazione Fisica).

Così come sono variegati gli spazi che ci ospitano, altrettanto lo sono gli interessi dei partner che permettono le proiezioni aprendo le loro porte al cinema: i film proposti riflettono su politica e società (Una scuola italiana, Per tutta la vita) anche al di fuori dell’Italia (Santiago, Italia, Hidden photos, Aqui, em Lisboa), ci parlano di arte in diverse forme (La pazza della porta accanto, conversazione con Alda Merini, SEXXX), mostrano interpretazioni alternative del paesaggio urbano, come quelle operate dagli skater in Pro loco, o punti di vista “rovesciati” sulla quotidianità come nella commedia brillante What we do in the shadows, raccontano storie di profonda umanità (Nos batailles, Ovunque proteggimi). Accanto a questi, la Bibliomediateca Mario Gromo dedicherà cinque appuntamenti al sessantennale della Nouvelle Vague (Donne facili, Tirate sul pianista, Cléo dalle 5 alle 7, Le petit soldat, Les parapluies de Cherbourg), e grazie alla collaborazione con Torino Factory potremo mostrare i teaser dei prossimi progetti prodotti e il cortometraggio vincitore della prima edizione del concorso, Tempo critico di Gabriele Pappalardo.

La rassegna si apre sabato 28 settembre a CasArcobaleno: prima di spegnere le luci e augurarvi una buona visione, vi aspettiamo dalle 19.00 per l’aperitivo di inaugurazione. Sarà l’occasione per incontrarci, ascoltare un po’ di musica e chiacchierare di cinema ovviamente!

Moving TFF è un progetto culturale che per una scelta precisa mantiene gratuito l’accesso alle proiezioni, coprendo i costi vivi e i diritti d’autore con modalità di finanziamento diverse dallo sbigliettamento come il crowdfunding, la raccolta di donazioni o partnership: la campagna di raccolta fondi online, su Produzioni dal Basso, è attiva fino al 31 ottobre quando si concluderà anche la rassegna. Se vuoi sostenerci, se hai visto dei bei film, se pensi che Moving TFF sia un valore aggiunto per la tua città o il tuo quartiere aiutaci con una donazione durante le serate o online cliccando qui http://sostieni.link/22584.